Lillo (Pasquale Petrolo) e Greg (Claudio Gregori) si conoscono durante il loro periodo di lavoro come fumettisti presso la casa editrice ACME di Roma. Nel 1991, al fallimento della casa editrice, decidono di intraprendere un nuovo percorso, fondando il gruppo rock demenziale Latte & i Suoi Derivati. Un anno dopo arriva il primo riconoscimento, al festival di musica demenziale "Premio Ugola d'Oro": di lì in poi una serie di esibizioni nei locali di Roma fa guadagnare al gruppo, e al duo, un pubblico via via crescente.



Nel 1994 mettono in scena a teatro il loro primo spettacolo, "5740170-06 Per chi chiama da fuori Roma", nel 1996 segue "Gli squallidi", mentre l'anno successivo contribuiscono alla nascita de "Le Iene", programma TV di Italia 1 che avrebbe avuto negli anni un successo formidabile. Ormai Lillo & Greg sono volti conosciuti, e dalle "Iene" la loro presenza in video si moltiplica: l'"Ottavo Nano" di Serena Dandini (2001) e Il Caso Scafroglia di Corrado Guzzanti (2003), e come autori a "Stracult" e "Cocktail d'Amore". Nel 2005 commentano, come la Gialappa's Band prima di loro, lo storico programma giapponese "Takeshi's Castle". Negli anni successivi altre collaborazioni, fino al 2008 in cui approdano a "Very Victoria" come ospiti fissi e a "Parla con Me" nella stessa veste.



Nel frattempo sono rimasti ben saldi sul palcoscenico con spettacoli sempre nuovi e si sono dedicati anche al cinema: tra i molti esperimenti, nel 2002 hanno recitato nel corto "Gix" di Monica Zullo, nel 2005 in "Fascisti su Marte" di Corrado Guzzanti e nel 2007 in "Lillo & Greg - The Movie", raccolta di sketch ironici e deliranti.