Antonio D’Ausilio diventa presto famoso con la partecipazione al programma di una tv locale napoletana: Tele Garibaldi, che lo fa conoscere agli autori del Pippo Chennedy Show. La sua interpretazione di Silvia (una ragazza napoletana ricca e viziata) a fianco di Serena Dandini, gli dà subito un grande successo nazionale.

Continua gli studi, si laurea in legge e partecipa a numerosissimi programmi di intrattenimento, sulle principali rete televisive nazionali.

Calca i palcoscenisci italiani con la tournée teatrale Fuori Casa, i cui testi sono stati scritti a quattro mani con Federico Andreotti che ne firma anche la regia.