Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
10:04 The Middle
10:29

Tutto in famiglia

10:54

Tutto in famiglia

10 rarissime foto dei nativi americani scattate nei primi del '900

La grandiosa ricerca di Edward Sheriff Curtis sui nativi americani

La cultura dei nativi americani è ricca di costumi magici e cattura appieno lo spirito del vivere libero a stretto contatto con la natura. Tuttavia, la tragica storia dei nativi americani durante il XX secolo stava per giungere all'amaro epilogo. A breve non sarebbe più rimasta traccia (o quasi) della loro cultura.

Così Edward Sheriff Curtis ha dedicato vent'anni della sua vita a catturare e immortalare con la sua macchina fotografica lo stile di vita delle tribù indigene in America del Nord e la sua vasta opera comprende alcune delle foto più affascinanti di quel periodo. A finanziare il suo progetto nel 1906 è stato il banchiere JP Morgan con l'eccezionale cifra di 75.000 dollari per produrre una serie sui nativi americani. Ne sono nati ben 20 volumi dal titolo 'The North American Indian'. Oltre 40.000 immagini prese da oltre 80 tribù indiane. Il suo lavoro non si è solo limitato alle immagini, ma anche registrato canzoni, trascritto racconti e raccolto biografie.

Si può dire che il lavoro di Edward è una delle più grande e approfondite ricerche sui nativi americani.

Ecco alcuni scatti.

Precedente Successiva