Le 5 posizioni più difficili del Kamasutra

Il sessuologo Giovanni Leone elenca le 5 posizioni più pericolose del Kamasutra.

In molti mi avete scritto riguardo ad alcune difficoltà riscontrate nel praticare alcune posizioni del Kamasutra. Dato che alcune, oltre a risultare difficili da applicare, sono estremamente pericolose, mi sono deciso, per il bene della comunità, di elencare le 5 posizioni da evitare se non siete adeguatamente allenati. Alcune le ho provate pure io per voi. Infatti ora sto dettando questo articolo, dato che mi sono rotto i polsi.

1. Il London Bridge

Partiamo subito con una delle posizioni più difficili. Il London Bridge richiede uno sforzo enorme per l’uomo, che se non adeguatamente allenato può rischiare di rompersi polsi, caviglie, senza contare che se il ponte crolla la donna gli si sfracella addosso. Posizione provata ieri, sono crollato al terzo minuto. Risultato: frattura polso sinistro e svirgolamento del pene.

2. L’arco di trionfo

Non si sa se il nome sia in onore della Francia o dovuto al fatto che se questa posizione riesce è un caso su mille e si può tranquillamente gridare alla vittoria. La cosa certa è che se siete poco elastici si grida dal dolore. Posizione provata nel 2012. Lei non era proprio una ginnasta e ho seriamente rischiato di romperle la schiena. In questa posizione i rischi sono quasi tutti femminili. All’uomo basta avere un’adeguata elasticità e il dovuto tatto. Dico tatto, perché in questa posizione la penetrazione si fa sentire molto di più. E’ un attimo che se spingete energicamente con il bacino il vostro glande fa capolino con le sue tonsille. Quindi occhio a non essere troppo impetuosi. Se attuata correttamente l’uomo può dedicarsi tranquillamente ai capezzoli della donna, lei dovrà solo sperare che i vostri piedi siano puliti.

3. La scimmia

La scimmia o, come l’ho soprannominata io, The Flyng Circus. In questa posizione due cose sono fondamentali: sintonia ed equilibrio. Infatti, pur non essendo troppo complicata, è altamente pericolosa in caso di perdita di equilibrio. Un movimento sbagliato, un rovesciamento repentino da parte di lei su di un lato e voilà… vi siete giocati il vostro Lancillotto. Ebbene sì, la frattura del pene è dietro l’angolo. Ideale per le donne che amano la penetrazione profonda e sentirsi come le ballerine di un carillon.

4. Il flipper

Se volete emulare Carlo Verdone nella scena del flipper questa è la posizione giusta. L’uomo non corre rischi, in compenso deve avere una buona forza e bicipiti e addominali ben allenati. Per quanto riguarda la donna è richiesta molto fiducia nel proprio partner e soprattutto muscoli del collo ben allenati. Infatti il peso ricade in gran parte lì. Scopo della posizione: mentre l’uomo cerca di battere un record al flipper utilizzando solo due palline, la donna fa di tutto per non rompersi il collo.

5. La Tenaglia

Ed eccoci arrivati a lei! La Tenaglia! A prima vista sembra innocua, ma iniziate con il notare che la donna si tiene solo con un braccio! Basta un cedimento muscolare, un palmo scivoloso che la donna rischia di sbattere rovinosamente la testa sul pavimento. Già come posizione in sé sarebbe complessa. Ora immaginatela con il movimento dell’uomo. Se troppo brusco o imprevisto potrebbe causare la frattura del polso della donna e ritorniamo così alla caduta e alla testa che incontra il pavimento senza troppe presentazioni. Ultimo punto, bisogna considerare l’enorme sforzo dell’uomo nel sorreggere il peso della donna. Lui è a rischio strappo muscolare. Se cede l’uomo, il peso della donna cadrebbe dritto sul pene e non c’è descrizione appropriata per rendere l’idea della conseguenza.

Precedente Successiva

Ultime News