Sarah Silverman sul caso Louis CK

Le dichiarazioni della stand up comedian americana sul caso CK

Sarah Silverman nel suo show, 'I Love You, America' ha preso di petto lo scandalo delle molestie sessuali nel mondo dello spettacolo affrontando il caso Louis CK. Un tema doloroso, reso ancor più doloroso dal fatto che Louis non solo è un suo collega, ma un caro amico da ben 25 anni. Sappiamo che Louis CK è stato accusato da diverse donne di molestie sessuali e che il comico ha confermato tutto.

Dice la Silverman in apertura del suo show: “Non volevo parlare dell'accaduto. Avrei voluto far finta niente, ma poi mi sono ricordata di qualcosa che avevo detto in questo show, se ne possiamo parlare allora lo possiamo gestire, così affronterò l'elefante che si masturba nella stanza. Potrei controbilanciare questa realtà con storie commoventi sulla nostra amicizia o raccontando che grande genitore sia, ma credo che sarebbe irrilevante, giusto? Sì, lo è. Voglio bene a Louie, ma lui ha fatto quelle cose. Così mi chiedo, si può amare qualcuno che ha commesso azioni riprovevoli? Si può ancora amare? Potrò passarci sopra in seguito, ma al momento le sole persone di cui mi importa sono le vittime. Sono vittime e lo sono per via di ciò che Louie ha fatto.”



Precedente Successiva

Ultime News